loading gif

×

BROWSE THE LATEST VIDEOS

Nymphè

La realtà creata da Nunzia Laura nel cuore della città di Napoli combina l’arte orafa con la leggenda, la mitologia e le radici arcaiche. “Nymphè archeologia e gioielli” è ricerca costante di un nuovo design e collaborazione con figure esperte, per proiettare l’idea verso il futuro e parlare di storia da un punto di vista nuovo e originale.

WHAT'S NEW

Atelier Manuela Camprini

Nell’atelier di Manuela il tempo si ferma: qui ti senti accolta e coccolata, con la voglia di provare e giocare con colori, tessuti e cappelli. Un piccolo angolo casalingo, nato tre anni fa, che racchiude tutta l’esperienza artigiana di una vita, tra amore per l’arte e il bello, Manuela è sempre curiosa e attenta e riesce a capire ogni cliente alla perfezione, come se fosse un’amica di lunga data. Loro si fidano e si affidano al suo occhio vispo e professionale e non sono di certo mancate le richieste più bizzarre e particolari ma la parola d’ordine rimane la stessa: trovare l’abito perfetto per tutti.

Pack Back

Oggi vi parliamo di uno zaino intelligente nato dall’idea di Stefano Patella, artigiano che lavora i suoi prodotti con passione e dedizione, senza sprechi, per una produzione consapevole e sostenibile. Stefano realizza zaini estremamente moderni, frutto di ricerca e innovazione, ma anche molto versatili, che ben si adattano per tutte le occasioni della quotidianità. Interamente realizzato a mano in Italia, Pack Back rappresenta l'eccellenza nel settore degli zaini, adatto per tutte le esigenze, visto che si tratta di un vero e proprio armadietto personale itinerante.

Qual'Italy

Nella bellissima Cosenza, abbiamo incontrato per voi Vincenzo Serra, imprenditore calabrese titolare di Qual’Italy, un uomo cortese, profondamente amante della sua terra e delle sue radici, che è stato capace di raccontare ed esprimere nei suoi liquori, infusi e amari, passione, storia e qualità della sua Calabria. Vi accompagniamo in un affascinante viaggio tra profumi, sapori e storia che omaggiano il territorio di questa terra.

Opificio Dì Cermaica

Diletta è un’artigiana che con la ceramica realizza pezzi unici per l’arredamento e per la cucina e nel suo Opificio, a Pontedera, tiene anche un laboratorio attivo tutto l’anno: da settembre fino a giugno. Lavorare l’argilla, ci racconta, è un’attività terapeutica che offre la possibilità di dar vita a qualcosa che non esiste: qualcosa che viene pensato, richiesto, personalizzato. Ed è così che ogni increspatura delle sue creazioni ci racconta una cura, un amore e un’esperienza che rendono unico qualsiasi oggetto, che lo contraddistinguono e lo fanno stare a galla, permettendogli di non dispendersi in un mondo dove troppo spesso ci si dimentica di dare valore al tempo e al lavoro.

Birra Scialandrone

In via Giulio Dolcetta 12 a Cagliari una piccola realtà unica si affaccia nel mercato della birra artigianale sarda: Birra Scialandrone. Scialandrone è un birrificio indipendente che combina malti e luppoli dal 2014.

Maestrodascia

Generazioni di falegnami hanno trasmesso mani sapienti a Federico Coni, in arte Maestrodascia, che ha deciso di dare “un volto nuovo” al legno. Federico si definisce un Mastro Geppetto contemporaneo, anzi un Mangiafuoco e ha dedicato la sua vita alla realizzazione di balocchi e giocattoli in legno.

Claylab

Un portone, poi una grande scalinata e infine una distesa di vasi, piatti, tazze, vassoi. Siamo in una viuzza nel cuore di Bergamo, a Claylab, il laboratorio di ceramica di Luca Pedone. In questo spazio Luca si dedica principalmente alla ceramica funzionale, applicando la magia del pezzo unico fatto a mano a utensili di uso quotidiano per la casa e il ristorante.

Materia

Materia è una finestra colorata nel centro di Rezzato, provincia di Brescia. Dentro, sotto due belle volte seicentesche, c’è un bosco di piante, fiori colorati, vasi dalle forme più strane, ghirlande, mobili vintage. Una volta, qui dentro, si facevano i salami. Oggi Annarita, ideatrice di Materia, e Valentina, creano con i fiori e sperimentano abbinamenti con materiali di ogni tipo.

Imago Lab

Appena varcata la soglia di Imago Lab, l’amore per l’arte e la voglia di condividere creatività e bellezza è ovunque. Uno spazio libero, puro e appassionato che Martina e Enrico (e la piccola cagnolina Gala) non vedono l’ora di “regalare” alla città per lasciarsi ispirare e contaminare da chi vorrà mettersi alla prova con l’arte o saperne di più sul mondo dell’antiquariato, ad ogni età.

Cantine dell'Averno

Se volete scappare dalla città caotica, amate la natura e il buon cibo, nella splendida cornice del lago d'Averno a Pozzuoli, vicino a Napoli, si trova l'agriturismo Le Cantine dell'Averno. Un'azienda vitivinicola e agrituristica che ruota intorno al vino prodotto dai suoi vigneti adiacenti il tempio di Apollo. Il proprietario, Nicola Mirabella, ci ha accolto nell’agriturismo, ha risposto a qualche nostra domanda, mostrandoci poi i vini di propria produzione: la Falanghina e il Piedirosso, che accompagnano i loro ottimi menù preparati esclusivamente con materie prime a chilometro zero.

Made in Italy, told

Signor Blum

Passeggiando per Campo San Barnaba, a Venezia, si incontra Signor Blum: è un piccolo negozio di artigianato che vende oggetti in legno. Al suo interno si respira l’odore del legno, che ricorda sia i giocattoli che alcune case adulte, appena costruite. Questo negozio ha una particolarità: possiede prodotti artigianali di alta qualità destinati ad un pubblico ampio. Caratteristica non facilmente replicabile in una città turistica come Venezia, che pullula di negozi di souvenir. Ed è proprio questo il vanto dei suoi proprietari Guido, Luca e Matteo. I tre soci, che hanno di recente acquisito un’attività già avviata da decenni, sono anche le mani artigiane di Signor Blum nel laboratorio con sede a San Basilio.

Azienda agricola Pizzolato Giorgio

Oggi andiamo a scoprire l'azienda Pizzolato Giorgio, impresa agricola che si trova a Massenzatica, frazione del comune di Mesola, a pochi chilometri dalla Riserva naturale orientata Dune fossili. Ad ospitarci troviamo Alice, titolare dell'azienda.

Opificio Lauchli

L’Opificio Lauchli è un progetto voluto da Antonella Gnetti. È un laboratorio creativo dove si realizzano creazioni dal taglio artigianale e sartoriale soltanto dopo un'attenta analisi dello spazio nel quale saranno ospitate, senza tralasciare le necessità pratiche ed estetiche del cliente. La scelta dei materiali, delle texture e dei colori accende la realizzazione del progetto. Stiamo parlando del lavoro che comincia dall’ideazione e finisce con la realizzazione di mobili su misura e complementi d’arredo, decorazioni d’interni e trasformazione di vecchi arredi in oggetti di design, per case private e luoghi pubblici.

InJeans

Camminare per via Garibaldi vuol dire perdersi nella storia dell'antica repubblica marinara, ammirando questi palazzi che trasudano opulenza e prestigio. Le attività commerciali di questa via sono molto particolari e di pregio: vanno dall'antiquario, al caffè di design, alla bottega sartoriale che produce vestiti, foulard e idee particolari per l'arredamento. Oggi andiamo a visitare InJeans, dove troviamo il titolare Simon Claviére che ci ospita nel suo emporio.

Tenuta Folonari

Una lunga tradizione, quella di Ambrogio e Giovanni Folonari, che portano avanti con professionalità e passione attività vinicole tra Chianti, Montalcino, Montepulciano, Bolgheri e Maremma. I vini prodotti rispecchiano i valori della filosofia Folonari: eleganza, identità e legame col territorio. Presso la Tenuta di Nozzole di Greve in Chianti, affacciata su un bellissimo panorama rigoglioso, incontriamo Giovanni Folonari che ci racconta la affascinante ma a volte difficile realtà della produzione vinicola.

Aretè

La piccola bottega orafa “Aretè” si trova proprio a Spaccanapoli, in un cortile storico, angolo tranquillo e accogliente del centro storico. Qui Martina crea pezzi molto originali prendendo ispirazione dalla storia della città ma anche dai temi più diversi, che vanno dalla magia delle favole e arrivano all’esoterismo dei tarocchi.

Medusa, la bottega del cuoio

Sulle Rigaste che portano alla basilica di San Zeno a Verona, a ridosso di Castelvecchio con la sua impareggiabile vista sul ponte, meta imperdibile di turisti a caccia di selfie, si trova Medusa, bottega del cuoio, il laboratorio-store di Mariolino Spadina, uomo di poche parole, ma di grande produttività.

Panificio pasticceria Righetto

Quello del pane è uno dei profumi più familiari della nostra vita. Quello che caratterizza i nostri paesi all’alba, quando un nuovo giorno sta per nascere e ci accoglie come un abbraccio rassicurante. Per il panificio e pasticceria Righetto, anche nel 2023 vale il motto: “Il pane fatto come una volta”. Nel grazioso centro di Barbarano Vicentino, questo locale a gestione familiare tutta al femminile, porta avanti una tradizione che fa parte della storia, creando quotidianamente cultura del lavoro di qualità. Marta Righetto ci accoglie nel suo mondo, raccontandoci la bellezza del tempo che si mantiene sempre vivo.

Tenuta Santa Lucia

Tenuta Santa Lucia è in una posizione panoramica poiché la Valle del Tevere è dominata dal Monte Soratte: verdi colline si estendono insieme a rigogliosi vigneti. Siamo a Poggio Mirteto, in provincia di Rieti, a due passi da Roma. Dal 1979 la famiglia Colantuono ha creduto nella bontà del vino sabino. La Tenuta Santa Lucia si estende su 45 ettari rivelati ottimi per la produzione di diverse tipologie di vino di alta qualità: Sangiovese, Montepulciano, Cabernet, Alicante, Carignano, Falanghina, Sauvignon, Malvasia. La cantina è di recente costruzione, realizzata secondo le più moderne tecniche di vinificazione, ed è nata dal determinato impegno della famiglia Colantuono-Fiorelli.

Alt Means Old

Antonella e suo marito Gianpaolo vivono dentro un mondo fatto di oggetti vecchi e colorati, stoffe, scatole, posate: tutte cose che raccontano una storia e che in qualche modo rievocano un ricordo. Tutte cose che potrebbero riaccendere, quasi senza volerlo, una parte di noi che ci conserviamo dentro. In fondo è questo il potere degli oggetti ed è il potere anche della collezione di piatti “A pranzo dalla nonna”. L’idea è quella di utilizzare tipiche frasi legate al cibo e alla tavola, per aggiungere un valore a quei piatti bianchi con il bordino blu che sono un tuffo nel passato, nella memoria di cose perdute.

Amaro Guelfo

Il logo di Amaro Guelfo è un muso leonino: e non sarebbe potuto essere altrimenti, poiché la sua è una storia familiare che finisce per abbracciare, grazie a un liquore, quella di Brescia, la Leonessa d’Italia, e delle sue genti che hanno il nome di burberi dal cuore grande. Ce la siamo fatta raccontare da Simone Zanacchi Zani, brand ambassador di Guelfo, nel nuovo e colorato showroom da poco aperto a Brescia in via XXIV Maggio, incastonato tra due delle principali piazze cittadine.

Antica Stamperia Carpegna

Circondati dalla natura, oggi ci troviamo nel piccolo paese di Carpegna nell’entroterra marchigiano, per incontrare Emanuele Francioni di Antica Stamperia Carpegna, che ci racconterà della sua attività di famiglia.

La Bottega del Tamburello

Siamo stati in una bottega davvero particolare, colorata da tradizione e innovazione, in una marina del Salento: la Bottega del Tamburello di Torre Paduli, di Rocco Luca. Musicista e artigiano, si è inventato un mestiere costruendo da zero uno degli strumenti più caratteristici della terra della Taranta, il Tamburello. Abbiamo incontrato un uomo umile e genuino, amante degli animali e del proprio lavoro. Un artigiano molto conosciuto e apprezzato, che ha fatto arte della sua passione, sino a collaborare con D&G, insieme a Giromari.

Essentiae.mp4

Zafferano Banino

San Colombano al Lambro è un comune noto ai più per la sua rinomata tradizione vitivinicola; eredità questa che - forgiatasi in virtù della morfologia collinare del territorio - conferisce al paese il ruolo di baluardo dell'eccellenza enogastronomica del milanese. Da un po' di tempo a questa parte è diventato sinonimo di qualità anche per quel che concerne la sfera del cosiddetto oro rosso, grazie all'avvento di Massimo Fabbris e del suo "Zafferano Banino", vivace azienda agricola con tanto di marchio registrato che si è ritagliata uno spazio rilevante all'interno del distretto agroalimentare locale, ponendosi come mantra assoluto una coltivazione esclusivamente biologica di crocus italiani certificati.

Annamaria Quaranta ceramiche

Oggi le vostre api di Italian Bees si trovano a Grottaglie, in provincia di Taranto. Si tratta di una località nota per la produzione di ceramiche artistiche, che ogni anno attraggono migliaia di turisti da tutta Italia e dall’estero. La prima bottega che decidono di esplorare le nostre api è quella di Annamaria Quaranta, proveniente da una famiglia di ceramisti molto nota in paese.

Ceramiche Fulvi

Una storia lunga trent’anni, due generazioni di artigiani che insieme creano ogni giorno dei piccoli capolavori. La famiglia Fulvi lavora la ceramica da tre decenni ed è specializzata nella personalizzazione di oggetti della tradizione abruzzese, come le campanelle, dono di buon augurio e simbolo di protezione per i viaggiatori. L’amore per questo lavoro si intuisce dalla gioia con cui si viene accolti nel loro laboratorio dove, con cura e pazienza, creano oggetti dalle forme perfette e dai decori delicati come le mani della signora Stefania, fine pittrice e decoratrice. Ma è la forza trainante della figlia Elisa ad irrompere nella quotidianità di Antonio e Stefania per raccontare al mondo la maestria celata dietro ogni piccolo capolavoro di ceramica.

Azienda agricola Menichelli

L’azienda agricola Menichelli crede nel biologico e sfrutta le nuove colture per realizzare nettari, composte e salse biologiche. L’economia agricola è basata sul rispetto dell’ambiente e sulla valorizzazione del prodotto biologico, compresa la scrupolosa cura delle piante seminate nei terreni dell’azienda, nella periferia di Roma Sud. Le diverse colture e la varietà dei prodotti biologici realizzati nell’azienda rappresentano un valore aggiunto quando vogliamo rispettare l’ambiente, senza dimenticare di garantire una sana alimentazione. Con Marco Menichelli conosciamo da vicino le macchine, i prodotti, la loro lavorazione biologica, l’importanza della coltura e della trasformazione in confettura delle diverse piante coltivate nella campagna. Biologico è la parola d’ordine dell’azienda agricola perché vuole produrre in maniera salutare, nella consapevolezza di rendere curiose le persone per divulgare la conoscenza dei prodotti biologici.

Fiorella Ceramic

Quella creata da Fiorella Carone e Gabriele Giustiniani con la figlia Giulia è ben più che una famiglia: è una solida attività che spazia a trecentosessanta gradi nel mondo della ceramica. Il laboratorio di via Bruno Buozzi, nel centro di Genzano di Roma, è stato creato da Fiorella e Gabriele più di venticinque anni fa non smette di essere una creatura in evoluzione. Poco lontano dal piccolissimo spazio storico sta infatti nascendo un nuovo, grande negozio-laboratorio che Gabriele sta ristrutturando e allestendo con le proprie mani; nel frattempo, Giulia si prepara a raccogliere il testimone dei genitori, rilanciando l’attività anche sotto il segno della tecnologia.

Malvizza

Da colleghi ad amici, fino a diventare soci di una splendida realtà artigianale. La passione di Loredana Tozza e Gerardo Marano per i formaggi di qualità e per il territorio ha fatto sì che entrambi lasciassero i loro lavori impiegatizi per gettarsi in un’avventura un po’ folle, ma decisamente innovativa: produrre creme di formaggio spalmabile utilizzando le materie prima della Campania.

Parco della lavanda

Immerso tra i colori e i profumi del Parco Nazionale del Pollino, troviamo il Parco della Lavanda, un’incantevole distesa che riempie gli occhi di straordinaria bellezza. Insieme a Selene, la titolare, vi raccontiamo la storia di tanta profumata bellezza.

Mac Ceramic

Nel cuore del centro storico di Napoli, c’è il laboratorio di ceramica “Mac” in cui Marina e Antimo creano manufatti coloratissimi, lavorano il tornio e collaborano con altri artigiani per tenere vivi gli aspetti più antichi di questa professione.

Nokike

Passeggiando nel quartiere di San Frediano, salta all’occhio un piccolo negozio dal nome curioso: Nokike. La proprietaria è l’artigiana Herika Signorino che, innamorata della Toscana, si è trasferita da una grande città al piccolo quartiere fiorentino a soli ventuno anni. Il punto forte sono i gioielli, ma Herika ama sperimentare facendosi ispirare da luoghi, elementi naturali, artisti e letteratura. Forte della collaborazione con altre artigiane, Nokike – oltre ad attrarre turisti e passanti incuriositi – è punto di riferimento per un’affezionata clientela.

Solimene Art

L’artigianato in Campania è uno dei vanti della regione. A Cava de’ Tirreni, a pochi passi da quella perla conosciuta in tutto il mondo che è la Costiera Amalfitana, nasce un laboratorio che effonde arte appena si varca la porta del laboratorio. Ad accoglierci c’è Pierfrancesco Solimene, proprietario di Solimene Art, il quale sta portando avanti la passione per l’arte che è una vera e propria tradizione di famiglia.

More